Tecnologie EDR: protezione avanzata a gestione semplice

Quante sono le e-mail che riceviamo ogni giorno? Centinaia..

E’ molto facile, dunque, che anche le più piccole aziende ricevano migliaia di mail al giorno e tra tutte può capitare di ricevere anche mail spam. La maggior parte di queste sono pubblicità innocue che cancelliamo senza neanche aprire, altre invece nascondono file pericolosi che potrebbero compromettere il nostro dispositivo per sempre.

Un allegato malevolo, per esempio, potrebbe innescare un processo di caricamento dati su internet su un server sconosciuto.

Minacce e attacchi informatici sempre più avanzati sono molto frequenti nelle aziende.

Come si può, dunque, salvaguardare al meglio i dati cioè la risorsa più preziosa della propria azienda?

Un approccio tradizionale alla cybersicurezza non è più sufficiente.

Gli antivirus tradizionali hanno dei limiti in quanto basano la protezione dei dati su un sistema “a firme” ovvero confrontano i file che stanno verificando con il database fornito dal vendor. Questa modalità di funzionamento implica l’impossibilità di rispondere in modo efficace ad attacchi “0-day ossia la mancanza di strumenti che permettano di identificare nuove minacce senza che queste siano già presenti nei database degli antivirus.

La risposta a questi limiti sono le tecnologie EDR.

L’Endpoint Detection and Response raggruppa gli strumenti avanzati che hanno il compito di rilevare minacce su endpoint (postazioni di lavoro, computer portatili, server e smartphone) ed eseguire attività di indagine e risposta.

Lo scopo principale di una soluzione EDR è di identificare in modo proattivo le minacce conosciute e sconosciute, infezioni non identificate in precedenza che si insinuano in azienda direttamente attraverso gli endpoint e i server.

Inoltre, grazie all’EDR con console in cloud, la protezione è estesa non solo alla rete e agli endpoint ma anche ai dispositivi che si trovano fuori dalla rete aziendale, favorendo così anche lo smart working.

SentinelOne, ha sviluppato una soluzione che si basa su intelligenza artificiale che garantisce una risposta automatica: ActiveEDR.

ActiveEDR consente ai team di sicurezza di analizzare rapidamente storia e cause alla base di una minaccia. La soluzione può attribuire autonomamente ogni evento alla causa principale senza fare affidamento alle risorse in cloud.

Questo rivoluziona completamente la sicurezza aziendale. Può essere implementata nelle aziende indipendentemente dalle risorse presenti perché fornisce loro la capacità di intervenire automaticamente sulle minacce.

 

Henko ha scelto e consiglia la tecnologia EDR perché:

– Garantisce una protezione che va ben oltre quella standard.

– L’analisi e la gestione dello stato di sicurezza dell’azienda sono semplificate.

– L’ampia visibilità sulle minacce in tutto l’ambiente aziendale e su tutti i dispositivi connessi alla rete permette un’analisi continua del rischio e una risposta efficace per una rapida risoluzione degli incidenti.

 

Per approfondire l’argomento rivolgiti direttamente a noi https://www.henko.it/contatti/